sabato 16 giugno

Posted on

Anteprima

Ore 18.30 | Ancona, Faro Bar Parco del Cardeto

Le Marche della Poesia
Antonio Luccarini presenta Fosco Giannini “Poesie in forma di popolo” (La città del sole, 2017)
Anna Elisa De Gregorio presenta Nadia Mogini “Issne (Andarsene)” (Cofine, 2016)

 

 

Ore 19.30 | Ancona, Faro Bar Parco del Cardeto
Cecilia Monina presenta
Moira Egan “Olfactorium” (Pequod, 2018)

Con questi nuovi versi, la poetessa americana conduce il lettore attraverso viaggi olfattivi speziati dal sontuoso linguaggio dell’arte, della poesia e della tradizione profumiera.

Damiano Abeni “From the dairy of Jonas & Job, Inc, pigfarmers” (Ikonaliber, 2018)
Il traduttore e il suo doppio. Il maggior traduttore italiano degli ultimi americani si interroga, in versi, sulla funzione deformante e cognitiva del linguaggio poetico e sulla traduzione come arte performativa.

 

Ore 20.30 | Ancona, Faro Bar Parco del Cardeto
Rifocillo del poeta
(€ 10 posti limitati, grigliata € 16  prenotazioni 320.1830461 fino a esaurimento posti. )

 

Ore 21.30 | Ancona, Faro del Parco del Cardeto
Le Marche della Poesia
Renata Morresi presenta Lella De marchi “Paesaggio con ossa” (Arcipelago Itaca, 2017)

 

 

 

 

Ore 22.00 | Ancona, Faro del Parco del Cardeto
Julian Zhara “Vera deve morire” (Interlinea, 2018)
Giovanna Cristina Vivinetto “Dolore minimo” (Interlinea, 2018)

Presentazione della collana Lyra Giovani diretta da Franco Buffoni con due esordi originali. L’italo albanese Zhara, sospeso tra nostalgia della lingua madre e un’autentica ossessione per la metrica italiana e Vivinetto, prima poetessa transessuale italiana, in cui l’incandescenza dell’esperienza esistenziale si distilla e purifica grazie ai mezzi della formalizzazione poetica.

Condividi: