Project Description

Francesca Perlini (27/06/1969) vive a San Costanzo (PU).
Pubblica nel 2013 Prima di partire (Sigismundus edizioni). Nel 2015 compare in Ambrosia – EXPO 2015, Antologia poetica AA. VV. (La Vita Felice). Pubblica nel 2015 Dire casa (Arcipelago Itaca edizioni). Finalista alla 16a e alla 17a edizione del Premio “Poesia di strada” (Macerata, 2013 – 2014).
Prima classificata al Premio Ritratti di poesia.140 (Roma, 2014). Finalista alla XIV edizione di InediTO-Premio Colline di Torino 2015. Alcuni versi compaiono – essendo risultata finalista – nell’Antologia del Premio di poesia “Ambrosia – Expo 2015”.
Menzione di merito per libro edito: “Dire casa” (AIE, 2015) all’VIII edizione del Premio internazionale di
poesia Don Luigi di Liegro 2016.
Prima segnalazione, per la sezione inediti, al Premio letterario internazionale Poesia Onesta 2017 – XII edizione.
Finalista al Premio Gianmario Lucini 2019 sezione inediti.
Azioni e installazioni collettive “Lo strascico” per Riconoscimi, richiesta di trascrizione del matrimonio di Fausto Schermi e Elwin Van Dick al Sindaco di Fano, Stefano Aguzzi. Fano, 30 maggio 2014.
“L’amore non s’immagina, si abbandona”, azione-poemetto in forma di sposalizio tra l’umano e la natura, più semplicemente tra me e il Bosco. Eremo di Monte Giove (PU) 10 ottobre 2014.
“Abitare l’attesa” in collaborazione con Elisa Latini. Land Art – Casa degli artisti, sesta edizione “Tra l’imbra e l’ambra”, 11 settembre 2015.
“TRANSITUS io sono natura” è una performance in solitaria, come solitario è l’attraversamento nel colloquio dell’esistenza con la vita della terra. Anno 2017.
La risalita di un fiume come corpo nell’acqua: nell’acqua dissipata, nel legno saccheggiato, nella terra con la superficie di cemento, nella bellezza come scelta e intenzione.
Una risalita silenziosa con la preghiera negli occhi e la cura nei passi che toccano ciò che dice “siamo ospiti”.
Lo stesso abito bianco con cui mi sono unita al mio Sposo Bosco nel 2015. Un’unione indissolubile tra carne e legno, spirito e foglie, passaggio e eternità.