Project Description

Maria Gabriella Ballarini, nata a Falconara M.ma (An) nel 1951, vissuta fra Falconara ed Ancona, dopo un esordio nella scrittura molto precoce, mantiene un silenzio totale per molti anni, fino a che, in età ormai matura, trova il tempo e il modo di indagare, anche con la fotografia, il suo rapporto con la terra, le persone, il tempo ed il metafisico. Il dialetto anconetano, usato con pudore e un po’ di reticenza, indaga la memoria, il ritmo della natura, la realtà e quello che la trascende, alla ricerca di senso . La “verità” non può che essere frammentata, irraggiungibile e avvolta di mistero.  Calata in un roccioso riserbo, ha avuto riconoscimenti in alcuni concorsi letterari, comparendo in diverse collettanee, anche in lingua. In dialetto ha pubblicato, insieme a Massimo Vico nel 2016 “Poesie in dialetto anconetano”-Versante-Ed.Mod.Cionna- Falconara.