Vai al contenuto
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Paolo Nori. A cosa servono i russi

27 Giugno @ 21:30

Un monologo per immagini di Paolo Nori con 12 immagini a cura di Claudio Sforza
Contributi audio: L’Internazionale russa e la registrazione della voce originale di Tolstoj

Paolo Nori, oltre che scrittore e saggista, è laureato in letteratura russa e ha tradotto e curato opere di Puškin, Gogol’, Lermontov, Turgenev, Tolstoj, Čechov, Dostoevskij, Bulgakov, Chlebnikov, Charms.
“Che potere hanno i grandi autori russi del passato, sulle nostre vite di occidentali del ventunesimo secolo? Perché li leggiamo ancora, ammesso che li leggiamo? E che effetto potrebbero farci, se li leggessimo, ammesso che non li leggiamo? Quando penso che probabilmente la cosa che sto facendo è destinata al fallimento, mi viene in mente Iosif Brodskij quando dice che, se saremo sconfitti, dobbiamo perlomeno provare a interpretare la parte dell’uomo libero. Che è poi quello, Brodskij, che ha scritto: «Per uno che ha molto letto Dostoevskij, sparare su un proprio simile in nome di una qualche idea è un’impresa un tantino più problematica che per uno che Dostoevskij non l’ha letto mai»” (Paolo Nori)
Spettacolo a pagamento – Ingresso: 8 euro
Link per acquistare il biglietto

Dettagli

Data:
27 Giugno
Ora:
21:30

Luogo

Corte della Mole Vanvitelliana – Ancona
Corte della Mole Vanvitelliana
Ancona, Italia
+ Google Maps

Organizzatore

Lapuntadellalingua
Phone
+39 347 149 3274
Email
info@lapuntadellalingua.it