Vai al contenuto
Tutti gli autori

Germana Duca Ruggeri

Germana Duca è nata ad Ancona e, dal 1970, vive a Urbino. Ha pubblicato le raccolte poetiche Distanzainstanza (Arti grafiche della Torre, 1999); Ex ore (Marsilio, 2002), in neo-dialetto urbinate; Gli angoli della terra (Joker, 2009), Orlo invisibile (Manni, 2017) e Da Urbino ore cambiate (VivArte, 2022).
Come narratrice ha scritto la raccolta di racconti Tessere (Manni, 2004). E’ inclusa nell’antologia dei poeti italiani in dialetto “L’Italia a pezzi”, (Gwynplaine, 2014), nel Quaderno del Consiglio Regionale delle Marche “Poeti neodialettali marchigiani” (2018) e nell’antologia “La poesia delle Marche” (Affinità elettive, 2022). Suoi scritti critici, recensioni, contributi in prosa e versi sono comparsi in volumi collettanei, riviste letterarie e on line. Fra i riconoscimenti, il più recente è il Premio L’Aquila-Zirè d’oro per la narrativa.