Tutti gli autori

Sara Sermini

Sara Sermini (Varese, 1986) ha studiato a Milano, Lugano e Londra. Ha conseguito un dottorato con un progetto intitolato Dare voce. Poetiche e pratiche di povertà nell’Italia del secondo dopoguerra. Le sue ricerche riguardano soprattutto la letteratura in rapporto al pensiero politico, filosofico e sociologico. Ha dedicato una monografia alla figura e all’opera di Amelia Rosselli: «E se paesani /zoppicanti sono questi versi». Povertà e follia nell’opera di Amelia Rosselli (Olschki, 2019). È autrice di una raccolta di poesie intitolata Diritto all’oblio, in parte pubblicata nel Quindicesimo quaderno italiano di poesia contemporanea, con prefazione di Antonella Anedda (Marcos y Marcos, 2021).